Utilizzando questo sito, accetti la nostra politica sulla privacy e accetti l'uso dei cookie.

OK

Domande frequenti

Che cosa è Herpotherm®?

Herpotherm® è un dispositivo medico brevettato “Made in Germany”, che, grazie al calore concentrato, può prevenire la formazione delle vescicole dell’herpes, se utilizzato tempestivamente. Il dispositivo è compatto e può essere portato con sé ovunque, quindi è possibile impiegarlo in qualsiasi momento.

Chi può usare Herpotherm®?

Herpotherm® agisce unicamente in virtù del calore concentrato ed è perciò privo di qualunque sostanza chimica. Herpotherm® è quindi indicato anche per donne in stato di gravidanza, persone allergiche e bambini*.

In caso di uso sui bambini*, tenere conto che la loro cute è più sensibile al dolore di quella degli adulti. Prima di usarlo su un bambino, si raccomanda di avvertirlo che il calore prodotto da Herpotherm® potrebbe risultare spiacevole solo per un attimo.

*Autoapplicazione a partire dai 12 anni

Esistono gruppi di rischio, ad es. portatori di pacemaker, donne in gravidanza, persone allergiche o epilettici, che non devono usare Herpotherm®?

Le donne in gravidanza, le persone allergiche e gli epilettici possono usare Herpotherm® senza limitazioni, perché non contiene alcuna sostanza chimica e la sua azione è unicamente fisica per effetto del calore. Esistono limitazioni solo nei seguenti casi:

  • neuropatia delle piccole fibre, allodinia, iperalgesia
  • tumori e alterazioni maligne della pelle
  • soggetti con sensibilità ridotta a causa di disturbi fisici o condizioni mediche
  • aree cutanee sensibili o scarsamente irrorate.

Come funziona Herpotherm®?

Herpotherm® serve per il trattamento locale dei sintomi che accompagnano l’herpes, quali bruciore, formicolio, prurito o senso di tensione. Herpotherm® agisce per mezzo di un’ipertermia locale. Si presume che l’azione del calore intorno ai 51°C influisca positivamente sul rilascio di istamina e di enzimi della degradazione, indebolendo così la reazione infiammatoria.

Herpotherm® può prevenire la formazione delle vescicole dell’herpes, se utilizzato tempestivamente. Una volta che le vescicole si siano già formate, Herpotherm® può alleviare i sintomi più rapidamente e accelerare la guarigione, rispetto alle creme contenenti aciclovir.2

2 Wohlrab J, et al., Clinical, Cosmetic and Investigational Dermatology 2013, 6:263-271.

Quando devo usare Herpotherm®?

Il trattamento dell’herpes labiale dovrebbe iniziare al più presto dopo la comparsa dei primi sintomi quali bruciore, formicolio, prurito o senso di tensione, che in generale si presentano prima che compaiano le caratteristiche vescicole.

Come devo usare Herpotherm®?

L’applicazione di Herpotherm® è estremamente semplice:

  1. Togliere il cappuccio protettivo dal dispositivo. Collocare il dispositivo con la superficie di contatto in ceramica sulla zona cutanea interessata esercitando una leggera pressione.
  2. Premere l'apposito pulsante. La superficie di contatto in ceramica si scalda raggiungendo una temperatura di circa 51 °C. Raggiunta la temperatura, il LED si illumina. Quando il LED si spegne al termine della durata di applicazione di 3 secondi, cessa automaticamente il trattamento. All’inizio della fase di riscaldamento e al termine del trattamento, il dispositivo emette inoltre un segnale acustico.
  3. Rimettere il cappuccio di protezione sul dispositivo.

In caso di sintomi persistenti o ricorrenti, è possibile trattare più volte una stessa zona cutanea. Osservare una pausa di almeno 2 minuti tra un’applicazione e l’altra. Non superare un massimo di 5 applicazioni all'ora sulla stessa zona cutanea.

Posso condividere Herpotherm® con gli altri?

Per prevenire la trasmissione del virus e per questioni igieniche Herpotherm® deve essere utilizzato sempre da una sola persona.
La superficie di contatto in ceramica del dispositivo può essere facilmente pulita con una comune salvietta disinfettante disponibile in commercio contenente alcol, mentre per la pulizia di tutte le altre superfici esterne è sufficiente, ad esempio, un panno pulito (non utilizzare panni gocciolanti, non pulire nell’acqua o altri liquidi).

Herpotherm® può guarire l’herpes?

Non esiste una cura definitiva per l’infezione da virus herpes simplex.
L’herpes è una patologia virale causata dal virus herpes simplex. La trasmissione avviene tramite goccioline disperse nell'aria, per contatto diretto o mediante oggetti contaminati.

L’uso di Herpotherm® comporta effetti indesiderati?

A seconda della sensibilità individuale la temperatura di trattamento può risultare sgradevole. Nelle persone sensibili è possibile osservare un breve arrossamento cutaneo dopo l'uso. In rari casi, l’applicazione può causare un’irritazione cutanea nei soggetti con pelli sensibili. Herpotherm® agisce unicamente in virtù del calore concentrato ed è perciò privo di qualunque sostanza chimica. Data la breve durata del trattamento di soli 3 secondi, sono esclusi danni alla cute.

Sono stati eseguiti test dermatologici sull’efficacia di Herpotherm®?

Sì, i test dermatologici hanno dimostrato che Herpotherm® può prevenire la formazione delle vescicole dell’herpes, se utilizzato tempestivamente. In caso di utilizzo successivo di Herpotherm®, è stato descritto un decorso più lieve o una guarigione più rapida.3

3 Wohlrab J, et al., Clinical, Cosmetic and Investigational Dermatology 2013, 6:263-271.

Che cosa contiene la confezione?

La confezione contiene il dispositivo medico Herpotherm® e una batteria Ultra CR2 da 3 V, necessaria per il funzionamento del dispositivo.

Quanto dura la batteria e come si fa a cambiarla?

La batteria Ultra CR2 da 3 V dura all’incirca per 100 applicazioni e può essere sostituita. Per la sostituzione, togliere il cappuccio del vano batteria (vedere figura). Herpotherm® indica che è necessario sostituire la batteria con tre lampeggiamenti del LED e l’emissione di un segnale acustico per tre volte.
Non utilizzare batterie ricaricabili.

Herpotherm® cambio batteria